acena.it-logo guida-michelin-2016


Guida ai migliori Ristoranti di carne a Milano acena.it-logo acena.it-logo

(I Ristoranti della Guida Michelin) | in albergo | Hotels | provati da noi

Centro Storico

m-2-stelle SETA BY ANTONIO GUIDA
CUCINA CREATIVA - DESIGN m-4-forchette-r Le origini sono pugliesi, ma il suo cuore oramai batte per la citta della Madonnina! Classica e moderna, leggera ma nel contempo lussureggiante, la cucina di Guida, può permettersi d'interagire con terra e mare, sapori del nord e profumi del sud, spunti nazionali ed influenze esotiche: lui, salentino, che ha una predilezione smaccatamente nordica per le salse presenti in tanti suoi piatti. Ma e nel dessert, che lo chef rende omaggio alla città di adozione dedicandole un Campari con pompelmo e ciliegia bianca. La carta del vini sontuosa e stracolma di grandi etichette.
Menù 70 € (pranzo), 90/230 € - Carta 110/150 €
Hotel Mandarin Oriental Milano, via Monte di Pietà 18 (M) Montenapoleone - tel 02 8731 8897 - Chiuso 1-7 gennaio, 6-26 agosto, domenica

m-1-stella IL RISTORANTE TRUSSARDI ALLA SCALA
MODERNA - LUSSO m-4-forchette Un bergamasco nella città della Madonnina e ai fornelli del civico 5 di piazza della Scala palazzo Trussardi. L'indirizzo è sicuramente una delle grandi tavole meneghine vivamente consigliate dagli ispettori. Il menu porta la firma del nuovo chef Paolo Benigni che, dopo aver dato prova di notevole maestria presso altre tavole stellate, conquista pubblico - non di melonami. ma di fini gourmet - con una cucina creativa su base regionale. La stagionalità dei prodotti e per il cuoco più che un'attenzione, quasi un dogma!
Menu 160 € - Carta 80/157 €
piazza della Scala 5, (Palazzo Trussardi) (M) Duomo - tel 02 8068 8201 - Chiuso 1-6 gennaio, 10-23 agosto, 19-31 dicembre sabato a mezzogiono, domenica

m-1-stella FELIX LO BASSO
CREATIVA - CONTESTO CONTEMPORANEO m-forchette-3 Considerati i trascorsi dello chef non c'e da stupirsi se la sua cucina sia un ideale trait d'union tra nord e sud, tra terra e mare. Nativo di Molfetta e quindi con un occhio di riguardo per le specialità ittiche, Felice fa tesoro dell'esperienza maturata tra le Dolomite e, quindi, non stupitevi di alcune singolari proposte della carta. Simpatici anche menu degustazione, come "Viaggio in Puglia" o "gusto del mare": un percorso di ricette ispirate a ciò che lo chef più ama e che maggiormente lo rappresenta.
Menu 130/170 € - Carta 98/150 €
Hotel Towmhouse Duomo, piazza Duomo 21 (5°piano) (M) Duomo - tel 02 4952 8914 - Chiuso 1-10 gennaio, 10-25 agosto, lunedì a mezzogiorno, sabato a mezzogiono, domenica

m-piatto-posate ARMANI
CUCINA MODERNA - LUSSO m-3-forchette-r All'insegna di piatti dall'eleganza contemporanea a volte ricercata, si cena al settimo piano di un palazzo interamente consacrata al mondo Armani. Vista sulla città, marmo nero e onice retroilluminata sono il contorno di un ambiente esclusivo e alla moda.
Menu 45 € (pranzo) 110/150 € - Carta 45/170 €
Armani Hotel Milano, via Manzoni 31 (M) Montenapoleone - tel 02 8883 8888 Chiuso 1-7 gennaio, 2-31 agosto, 27/-31 docembre, lunedì sera, domenica

m-piatto-posate LA VERANDA
CUCINA CLASSICA - LUSSO m-3-forchette-r Anche i più giovani non avranno difficoltà a scegliere un piatto, visto che la casa mette a disposizione un menu a loro interamente dedicato per tutti gli altri, sapori mediterranei ed un'ampia propota di specilità vegetariane mentre la vista indugia sul chiostro attraverso le grandi vetrate della moderna sala.
Menu 42 € (pranzo in settimana)/130 € - Carta 74/175 €
Hotel Milano Four Seasons, via Gesù 6/8 (M) Montenapoleone
tel 02 7708 1478

m-piatto-posate AL MERCATO
CUCINA MODERNA - SEMPLICE m-1-forchette Nella prima piccolissima sala - intima e ben arredata - cucina gourmet, a cena, e, a pranzo, carta light con aggiunta di alcuni piatti presenti nel menu della sera (solo su prenotazione), nonchè variazioni sul tema dell'hamburger. Nell'altra area del locale, il dinamico Burger Bar (senza prenotazione o con tempi d'attesa, talvolta un po' importanti), propone street food e l'immancabile hamburger.
Menu 25 € (pranzo) 50/110 € - Carta 30/90 €
via Sant'Eufemia 16 (M) Missori - tel 02 8723 7167 - Chiuso 10-27 agosto, lunedì

m-piatto-posate SPAZIO NIKO ROMINTO
CREATIVA - DESIGN m-1-forchette All'ultimo piano del Mercato del Duomo, con vista sulla piazza e sulla Galleria Vittorio Emanuele II, Spazio porta a Milano un'offerta gastronomica contemporanea e italiana, nata dall'incontro tra la creatività di Niko Romito e la passione della chef Gaia Giordano. In sala l'atmosfera e accogliente e curata, sia nell'arredo degli interni che nel profilo del servizio.
Carta 40/65 €
galleria Vittorio Emanuele II (3° piano del Mercato del Duomo) - tel 02 878400 (consigliata la prenotazione) - Chiuso 13-27 agosto


Isola-Porta Nuova

m-1-stella BERTON
CUCINA CREATIVA - DESIGN m-3-forchette Nel cuore di Porta Nuova, un'intera parete vetrata filtra luce su una sala di eleganza contemporanea e raffinata, in linea con caratteri del nuovo e avveniristico quartiere. La cucina continua ad essere incentrata intorino a pochi ingredienti per piatti volutamente essenziali, ma non minimalisti. Limpostazione è creativa e moderna; i prodotti provengono da diverse parti d'Italia e latitudini, senza un riferimento territoriale preciso, mentre il servizio si fa ricordare per professionalita, precisone e competenza.
Menù 45 € (pranzo), 130/140 € - Carta 45/120 € - via Mike Buongiorno 13 (M) Gioia - tel 02 6707 5801 - Chiuso 8/31 agosto, 26 dicembre-8 gennaio, lunedi a mezzogiorno, sabato a mezzogiorno, domenica

m-piatto-posate CERESIO 7
MODERNA - DESIGN m-3-forchette-r Se l'interior design gioca con ottone, marmo, legno in un riuscito mix di colori suadenti e stile vintage, lo sguardo corre libero dalle due terrazze aperte sempre, anche quando la colonnina del mercurio scende vertiginosamente. La vista è mozzafiato: uno scorcio sorprendente sulla città che spazia dall'imponente cimitero Monumentale alla nuova area dei grattacieli di porta Garibaldi, mentre la cucina rispolvera, modernizzandoli, i grandi classici della tradizione italiana.
Menu 48 € (pranzo)/95 € - Carta 45/100 € - via Ceresio 7 (M) Monumentale - tel 02 3103 9221 (consigliata la prenotazione la sera)
Chiuso 1-4 gennaio

m-piatto-posate DANIEL
ITALIANA - CONTESTO CONTEMPORANEO m-3-forchette Il biglietto da visita, all'ingresso, e la cucina a vista, dove troverete il cuoco che interagisce simpaticamente con i clienti. Meta di chi ama i classici italiani con qualche divagazione più estrosa, nel piatto, solo il meglio delle materie prime. A pranzo c'è anche una proposta più semplice.
Menu 18 € (pranzo)/30 € - Carta 58/86 € - via Castelfidardo 7, angolo via San Marco (M) Moscova - tel 02 6379 3837 - Chiuso 1-5 gennaio, 10-16 agosto, sabato a mezzogiorno, domenica

m-piatto-posate RATANÀ
CUCINA CLASSICA - VINTAGE m-1-forchette Ritmo e dinamismo all'interno di un edificio ristrutturato che fu cinema e poi rimessa tramviaria, di fronte al celebre "bosco verticale". La materia prima - qui - è protagonista, declinata in preparazioni dove il sapore italiano veste i panni dell'attualità. Il piacevole dehors sul piccolo parco publico è un atout in più!
Menu 19 € (pranzo) 50/80 € - Carta 50/78 € - via de Castilla 28 - tel02 8712 8855 - Chiuso 12-27 agosto, 24 dicembre-4 maggio


Stazione Centrale

m-piatto-posate ACANTO
CUCINA MODERNA - LUSSO m-4-forchette-r Grandi spazi luminosi ed eleganti sono le vesti di questo moderno ristorante dove sarete coccolati da un ottimo servizio e potrete assaporare piatti dai sapori classico-contemporanei. Ricco brunch domenicale, sempre punto di rifenmento per milanesi e turisti. Business lunch a mezzogiorno.
Menù 35 € (pranzo) 90/120 € - Carta 81/100 € - Hotel Principe di Savoia, piazza della Repubblica 17 (M) Repubblica - tel 02 6230 2026

m-piatto-posate TERRAZZA GALLIA
CUCINA CREATIVA - LUSSO m-4-forchette Collocato al settimo piano con vistia panoramica sulla città, il ristorante si propone come luogo d'elezione per un pranzo leggero, per un cocktail o per una cena informale. I due giovani fratelli partenopei danno vita ad una cucina tradizionale italiana e lombarda non scevra di tocchi creativi e contemporanei.
Carta 62/112 € - Excelsior Hotel Gallia, piazza Duca d'Aosta 9 (M) Centrale FS - tel 02 6785 3514

m-piatto-posate LA CANTINA DI MANUELA
MODERNA - BISTRO' m-1-forchette Si mangia circondati da bottiglie di vino in un ambiente giovanile e dinamico. Ad una carta di piatti particolarmente elaborati si aggiungono la sera gli antipasti, sostituiti a pranzo da insalate assortite per una clientela business orientata a proposte veloci.
Carta 32/58 € - via Poerio 3 - tel 02 7631 8892


Romana-Vittoria

m-1-stella L'ALCHIMIA
CREATIVA - CONTESTO CONTEMPORANEO m-3-forchette Il calore del parquet a terra soffitto a travi e qualche mattone a vista per sdrammatizzare l'ambiente benvenuti a L'Alchimia. Locale luminoso di giorno, vibrante di romantico la sera grazie alle luci soffuse, e la seconda casa dello chef Davide Puleio che qui propone una cucina d'impatto, dove regna un certo minimalismo controbilanciato dalla massima attenzione nella selezione delle materie prime ed una particolare passione per l'olio extra vergine d'oliva. Ottimo servizio ed una carte dei vini in evoluzione. Per un pranzo veloce o un buon aperitivo, ci si accomoda nel bar-bistrot adiacente.
Menù 60/85 € - Carta 60/90 € - viale Premuda 34 - tel 02 8287 0704 - Chiuso 1-10 gennaio

m-bibgourmand TRIPPA
ITALIANA - TRATTORIA m-1-forchette Semplice, informale e con un tocco retrò, la trippa è una proposta di quinto quarto che troverete spesso in carta, che tuttavia si amplia a piatti di ogni regione, di immediata forza e contemporaneità, senza inuti fronzoli. La qualità dei prodotti e la capacità di un grande interprete - il giovane cuoco - ne fanno una delle migliori trattorie della città. Specialità: risotto alla milanese con midollo alla brace, vitello tonnato, e sempre presente la trippa!
Specialità Vitello tonnato. Trippa alla parmigiana. Tiramisù.
Carta 32/45 € - via Giorgio Vasari, 3 (M) Porta Romana - tel 327 668 7908 - Chiuso 1-6 gennaio, 14 agosto-6 settembre, lunedì-sabato a mezzogiorno, domenica


Navigli

m-3-stelle ENRICO BARTOLINI
CREATIVA - CONTESTO CONTEMPORANEO m-4-forchette Nel cuore del design dstrict, al terzo piano del Museo delle Culture, non è casuale che Enrico Bartolini abbia scelto - a suo tempo - questo luogo per il proprio ristorante, in perfetta sintonia con la sua filosofia di cucina che ha nella sperimentazione e nella ricerca i suoi credo. Quasi a riflettere il carattere schivo ed introverso dello chef toscano, l'apparente sobrietà della carta cede presto il destro a piatti di sconfinata fantasia dove il protagonista può essere un solo ingrediente o una girandola di prodotti mentre le presentazioni assumono il carattere di autentici quadri. Opere d'arte commestibili che rivaleggiano con quelle esposte ai piani inferiori!
Menu 160/300 - Carta 115/200 € - via Tortona 56 (M) Porta Genova - tel 02 8429 3701 - Chiuso 1-31 agosto, lunedì a mezzogiorno, domenica

m-1-stella CONTRASTE (Matias Perdomo)
MODERNA - ELEGANTE m-3-forchette Si suona campanello, come per accedere in qualsiasi casa che si rispetti, ma al suo interno - in stile liberty con sfavillanti lampadari in silicone per contrastare l'atmosfera classicheggiante del luogo - si capisce subito la "sacralita" del luogo. L'unicita del menu riconduce - infatti - ad una cucina costruita con accenti singolari e personali, proposte cerebrali che tendono a sollecitare l'interesse per la portata successive con idee sempre originali. Piatti d'autore nei due menu degustazione, dove i sapori della tradizione vengono reinterpretati nelle forme e nell'aspetto - a volte anche in contrasto - ma sempre pronti a stupire l'ospite. Lo chef, Matias Perdomo, non si fa scrupoli e osa porre ingredienti non propriamente "immediati" come il diaframma, l'agnello a lunga cottura, il gabilo fra i pesci.
Menù 120/150 € - via Meda 2 - tel 02 4953 6597 (consigliata la prenotazione) - solo a cena escluso domenica - Chiuso 1°-7 gennaio, 7-17 agosto, lunedì-sabato a mezzogiorno, domenica sera

m-piatto-posate (BU:R)m-nuovo
CREATIVA m-2-forchette Uno chef ancora giovane, ma delle significative espenenze ha trovato il suo spazio in un locale ancora centrale, sebbene in un angolo tranquillo della città. Arredi sobri, grande specchio che ne amplifica artificalmente le dimensioni, per una cucina fortemente personalizzata, basata su materie prime semplici ed articolata in "suggestioni"; l'ospite può scegliere il numero delle portate.
Menù 65/95 € - Carta 65/85 € - via Giuseppe Mercalli, angolo via San Francesco d'Assisi - tel 02 8940 7425 - Chiuso 1-7 gennaio, 10-30 agosto, lunedì-sabato a mezzogiorno, domenica

m-piatto-posate AL FRESCO
CUCINA MEDITERRANEA - COLORATO m-1-forchette-r All'interno di un'ex fabbrica d'inizio Novecento, l'atmosfera è originale e boh´mien, ma il gioiello e il servizio estivo nell'incantevole cartile interno:"al fresco", come puntualizzerebbero gli anglosassoni mutuando una parola italiana. Dalla cucina prodotti di stagione e sapori mediterranei in preparazioni a basse temperature.
Carta 20/60 &euro - via Savona 50 (M) Porta Genova - tel 02 4953 3630 - Chiuso 1-6 gennaio, 8-24 agosto, lunedì

m-piatto-posate CHIC'N QUICK
MODERNA - BISTRÒ m-1-forchette Chic'n'Quick è l'interpretazione di trattoria moderna all'italiana dello chef Sadler. Si tratta di uno spazio informale e dinamico con una proposta di cucina tradizionale quanto basta e protesa al moderno. Un ambiente casual/elegante. m-entro20euro
Menù 21 € (pranzo) 45/75 € - Carta 45/55 € - via Via Ascanio Sforza 77 (M) Romolo - tel 02 8950 3222 - Chiuso 1-18 gennaio, 5-23 agosto, lunedì a mezzogiorno, domenica

m-piatto-posate AL PONT DE FERR
CREATVA - OSTERIA m-1-forchette Cucina profonda e giocosa al contempo, nella quale respira la grande tradizione italiana, resa nuova e contemporanea dalla mano di Ivan. La cantina continua ad essere impostata sulla ricerca di nuove etichette nonchè produttori d'avanguardia, con offerta anche al calice. A pranzo menu d'affari: piatti sempre allettanti, ma di maggior frugalità.
Menu 20 € (pranzo) 55/130 € - Carta 44/104 € - via Tortona 26 (M) Porta Genova - tel 02 835 8144 - Chiuso 6-21 gennaio

m-piatto-posate ESCO BISTRÒ MEDITERRANEO
MEDITERRANEA - ALLA MODA m-1-forchette Un concent moderno di ristorazione, informale ma accogliente, dove la prima sensazione - in questo caso, non l'unica a contare! - è quella di trovarsi in uno studio di architettura, ospiti del patron. Tutto questo, però, è solo il preambolo per poi lasciarsi andare alle prelibatezze dello chef che con mano decisa abbina qualità dei prodotti, innovazione e tecnica.
Menu 16 € (pranzo) - Carta 31/45 € - via Tortona 26 (M) Porta Genova - tel 02 835 8144 - Chiuso 7-28 agosto, 23 dicembre-7 gennaio, sabato a mezzogiorno, domenica

m-piatto-posate 28 POSTI
MODERNA - MINIMALISTA m-1-forchette Il nome anticipa la capacita ricettiva del locale: 28 posti a sedere. Cucina a vista in un ambiente rustico con tavoli e sedie in legno grezzo, accostati a muri in alcuni punti volutamente non intonacati. Total window offrono alla vista un piacevole continuum con l'esterno; piatti ad alto tasso di modernità nei menu degustazione, più contenute nella ristretta scelta à la carte.
Menu 35 € (pranzo) 55/85 € - Carta 46/85 € - Via Corsico I (M) Porta Genova - tel 02 839 2377 - Chiuso 10-23 agosto, 23-30 dicembre, lunedì, martedì a mezzogiorno


City Life-Sempione

m-piatto-posate MORELLI
CREATIVA - DESIGN m-forchette-3 Apertura cittadina del noto chef Giancarlo Morelli, all'interno del recente quanto interessante hotel Viu: la proposta gourmet a base di cucina creativa viene proposta nella curata sala a luci basse solo la sera mentre, nelle ore canoniche , è sempre affiancata dal Bulk, mixology and food bar con carta piu semplice.
Menù 100/130 € - Carta 75/85 € - Hotel Viu Milan, via Aristotele Fioravanti 4 (M) Cenisio - tel 02 8001 0918 - Chiuso domenica

m-piatto-posate ALTRIMENTI m-nuovo
MODERNA - CONTESTO CONTEMPORANEO m-forchette-2 Atmosfera informale e contemporanea, per certi verse in stile bistrot, per un locale dall'appeal - comunque - elegante. Cucina di stampo moderno con proposte che abbracciano terra, mare e i sempre piu numerosi vegetariani. Bella carta dei vini.
Carta 49/75 € - via M0nte Bianco 2/a (M) Amendola-Fiera - tel 02 8001 0918 - Chiuso 12-16 aprile , 12 agosto, 13 settembre, 25 dicembre-2 gennaio, lunedì, sabato a mezzogiorno

m-bibgourmand LA CANTINA DI MANUELA
MODERNA - DI QUARTIERE m-2-forchette Il nome del locale suggerisce - e di fatto è così; la presenza di una bella selezione di vini, disponibili anche al bicchiere e per asporto, mentre in cucina si prepara una linea moderna, su base nazionaie, con predilezione per le specialità di carne.
Carta 35/45 € - via Procaccini 41 - tel 02 345 2034

m-piatto-posate AIMO E NADIA BISTROT
ITALIANA - CHIC m-forchette-1 Il celebre ristorante bistellato presenta qui la sua versione più semplice ed informale, in una sala tanto piccola quanto graziosa ed originale. Il motto della maison non muta: in prima fila troverete i prodotti italiani, evidenziati da una cucina rispettosa dei loro sapori e integrità.
Menù 30 € (pranzo) - Carta 47/68 € - via Matteo Bandello 14 (M) Conciliazione - tel 02 4802 6205 - Chiuso 1-8 gennaio, 10-30 agosto, domenica


Zona urbana Nord-Ovest

m-1-stella INNOCENTI EVASIONI (Tommaso Arrigoni)
CUCINA CREATIVA - DI TENDENZA m-2-forchette Si è rotto il sodalizio in cucina, ma Tommaso Arrigoni, lo chef-patron rimasto, continua nella proposta che ha reso famoso il locale. La carta resta, quindi, invariata ed e dedicata ad una lineagastronomica italiana e moderna, sia di terra sia di mare. Una cucina creata per composizione nel piano di elementi preparati separatamente, ben impiattata, mai complicate; ricette creative con alcune specialità milanesi rivisitate. Pochi ambiti tavoli per mangiare all'aperto in un grazioso, inaspettato giardino.
Menù 50/80 € - Carta 55/88 € - via privata della Bindellina (M) Portello - tel 02 3300 1882 - Chiuso 1-5 gennaio, 8-30 agosto, lunedì sabato a mezzogiorno, domenica

m-piatto-posate IN GALERA
CLASSICA - COLORATO m-1-forchette Si volta pagina da un passato difficile già InGalera, grazie a questo ristorante nato per offrire agli ospiti della casa circondariale di Bollate un'opportunità di riscatto e competenze atte al reinserimento nel mondo del lavoro una volta scontata la pena. La cucina è semplice, ben fatta e dai contenuti nobili, il servizio è attento.
Menu 12 € (pranzo) 45/50 € - Carta 37/64 € - via Cristina Belgioioso 120 (all'interno della Casa di Reclusione Milano Bollate) - tel 334 308 1189 - Chiuso 3-31 agosto, lunedì, domenica


Zona urbana Nord-Est

m-piatto-posate MANNA
MODENA - COLORATA m-2-forchette Lontano dal riflettori, in un angolo inaspettatamente grazioso della periferia milanese, una cucina creativa e riuscita, attenta alle presentazioni, con proposte sia di carne che di pesce.
Menu 18 € (pranzo) - Carta 39/62 € - piazza Governo Provvisorio 6 - tel 02 2680 9153 - Chiuso 1 gennaio-7 luglio, 10 agosto-5 settembre, domenica


Zona urbana Sud-Est

m-piatto-posate TRATTORIA DEL NUOVO MACELLO
MODERNA - TRATTORIA m-1-forchette Battezzata con questo nome nel 1927 - quando di fronte ad essa sorse il nuovo macello - trent'anni dopo il nonno di uno degli attuali soci la prese in gestione, fiutando il "buon affare" in base all'usura della soglia. Non si sbagliò affatto! Piatti fedeli ai sapori di un tempo, rielaborati in chiave contemporanea.
Menù 18 € (pranzo)/36 € - Carta 44/72 € - via Cesare Lombroso 20 - tel 02 5990 2122 (consigliata la prenotazione) - Chiuso 1-6 gennaio, 14 agosto-1 settembre, sabato, domenica sera


Zona urbana Sud-Ovest

m-1-stella LUME by LUIGI TAGLIENTI
CUCINA MODERNA - DESIGN m-3-forchette Insento in un contesto di archeologia indastriale, il ristorante evoca già nel nome il ruolo primano che riveste la luce grazie alle ampie vetrate, mentre è un'eleganza nei piatti difficilmente dimenticabile quella che caratterizza la cucina di Luigi Taglienti. La sosta qui è un'esperienza che stimola tutti i sensi, in virtù di un contesto straordinario e una cucina che sposa con intelligenza e fantasia piatti liguri e classici italiani; in sintesi un'esperiena sensoriale a 360', arricchita da uno spazio esterno, l'Orto di Lume, rigoglioso di piante i cui frutti diventano protagonisti delle tante ricette create dalla fervida fantasia di Taglienti.
Menù 60 € (pranzo) 130/170 € - Carta 121/205 € - via Watt 37 - tel 02 8088 8624 - Chiuso 1-10 gennaio, 3-24 agosto, lunedì, domenica sera

m-piatto-posate ERBA BRUSCA
DEL MERCATO - SEMPLICE m-1-forchette In zona periferica che ricorda le trattorie della vecchia Milano, a ridosso del Naviglio Pavese, un orto privato e l'ambiente informale vi daranno il benvenuto nel regno di Alice: giovane cuoca americana che propone una cucina "fresca" di mercato.
Carta 45/50 € Alzaia Naviglio Pavese 286 - tel 02 8738 0711 - Chiuso 7-19 gennaio, 10-16 agosto, lunedì-giovedì a mezzogiorno


a Linate Aereoporto

m-piatto-posate MICHELANGELO RESTAURANT
CUCINA DEL MERCATO - SEMPLICE m-2-forchette All'interno dell'aeroporto di Linate, le ampie vetrate regalano l'insolito spettacolo di decolli ed atterraggi, la sala e moderna, come del resto la sua cucina...quella a vista e quella proposta al palato. Menù 30 € (pranzo in settimana)/70 € - Carta 42/79 €
- via Forlanini (Segrate) - tel 02 7611 9975 (consigliata la prenotazione) - Chiuso 23 dicembre-7 gennaio, 3 settimane in agosto e domenica



acena.it-logo guida-espresso-2016

(I Ristoranti della Guida Espresso)

e-bicchiere e-1cappello AL PONT DE FERR
Guida 2016: 15
tel 02 89 40 62 77
Aperto: sempre
chiuso: mai;
ferie: mai.
Carte di credito: tutte.
Prezzo da: 50 a 130
Chi nutriva dubbi circa gli esiti della staffetta fra Matias Perdomo e Vittorio Fusari può accantonare le proprie riserve: l'intelligenza e l'esperienza del cuoco iseano non solo hanno traghettato il Pont de Ferr verso la sua nuova vita, ma ne hanno anche sinfrescato la vena. Nulla è cambiato nella filosofia che Maida Mercuri ha impresso, sin dalla nascita, alla sua creatura, ma nella carta (per la verità ora sin troppo ampia) compaiono accanto ai piatti che non si possono cancellare (la cipolla di zucchero soffiato, la pluma di maiale iberico con ricci e burrata...) alcuni 'signature dishes' di Vittorio come la sfogliatina di patate e caviale, risotto d'estate, monococco al nero di seppia, gamberi, mozzarella e basilico... Di prim'ordine, come sempre, la cantina e tanta flessibilità nell'offerta è nei prezzi: due piatti a scelta per 20 euro a pranzo, ed è un regalo; quattro menu da 65 a 130 euro; alla carta, 65-70 euro. Divertente sempre il passaggio al contiguo Rebelot (tel. 02.89407425) per un "piccolo piatto" e un buon bicchiere di vino.

e-tratt CARLO E CAMILLA IN SEGHERIA
Guida 2016: 14
Via Meda 24
Tel.02/8373963
Aperto: solo la sera;
Chiuso: mai;
ferie: in agosto e nel periodo natalizio.
Carte di credito: AE,BM,MC,VISA.
Prezzo da: 45 a 70.
Firmato da Carlo Cracco, il locale, una segheria dismessa, è spazioso e suggestivo, con le sue lunghe tavolate, i grandi lampadari e le porcellane d'antan sparse. La cucina è stravagante con giudizio: piatti molto apprezzati come l'ormai immancabile tuorlo cotto a bassa temperatura; irreprensibile la gallinella di mare per compattezza e sapore, meno emozionante la consistenza un po' tenace del baccalà. Carta dei vini contenuta, ma ottimi cocktail. Circa 50 euro.

e-tratt e-salvadanaio MANGIARI DI STRADA
Via Lorenteggio 269
Tel. 02/4150556
Aperto: solo a pranzo;
chiuso: domenica;
ferie: in agosto;
Carte di credito: tutte.
Prezzo: da 10 a 20.
Il cibo di strada, di tutte le regioni d'Italia e non solo, e assoluto protagonista in questo locale informate e accogliente. Tanti gli spunti che possono catturare l'attenzione e l'appetito di chi ama tutto ciò che è sfizioso: dal panino con lingua e salsa verde alla focaccia con pesto e burrata. Cantina di vini "naturali". Conto sui 20 euro.

MIMMO MILANO
Guida 2016: 14
Via Sirtori 34
Tel.02/20242006
Aperto: sempre;
chiuso: domenica;
ferie: variabili in agosto; nel periodo natalizio.
Carte di credito: tutte.
Prezzo: da 35 a 60.
Cucina ambiziosa in questo ristorante molto alla moda e d'originale ambientazione: al piano terreno la boutique di Dondup, al primo piano una bella sala arredata con gusto e misura in stile rustico-country e vista sulla cucina. Due carte distinte, una con piatti più semplici (e prezzi più contenuti) per il pranzo, una di cucina più creativa (a volte anche troppo) la sera: si può quindi viaggiare dagli spaghetti con colatura di alici ai gamberi flambati al Laphroaig con zuppa di riso al Pastis... meglio riusciti i primi. Sui 65-70 euro, a cena.

e-tratt MIRTA
Guida 2016: 14
Piazza San Materno, 12
tel. 02/91180496
Aperto: sempre;
chiuso: sabato e domenica;
ferie: agosto; periodo natalizio.
Carte di credito: BM,CS,EC,MC,VISA.
Prezzo: da 30 a 45.
Accogliente, conviviale, gioiosamente popolare questa trattoria con piatti regionali italiani e qualche preparazione di ispirazione iberica come ii gazpacho variamente interpretato. I piatti cambiano spesso. La cucina propone la dimenticata fettina impanata in carpione con giardiniera di verdure. Da provare la terrina d'anatra ai pistacchi. Buona selezione di vini con ricarichi contenuti. Dolci della casa. Sui 40 euro.

e-tratt OSTERIA VOLIERA
Via Crema 17
tel. 02/58300937
Aperto: sempre;
chiuso: domenica; sabato a pranzo;
ferie: tre settimane in agosto; periodo natalizio.
Carte di credito: tutte.
Prezzo: da 30 a 45.
Un ristorante raccolto che reproduce la sala da pranzo di una casa di campagna, luci garbate, atmosfera rassicurante. La cucina propone piatti ben costruiti, spesso regionali, con qualche cenno innovativo. Vi sono preparazioni di carne, di pesce e anche vegetariane come la caponatina siciliana di melanzane. Da provare tonno di coniglio (la carne cotta e disossata e conservata sott'olio), servito con misticanza ai frutti di bosco. Invitanti dolci. Buona selezione di vini. Sui 35 euro.


E INOLTRE...


acena.it-logo guida-gamberorosso-2016

(I Ristoranti del Gambero Rosso)

g-corretto ARMANDO BISTROT
via p, Moscati, 13 (ang. via L. Canonica)
tel 02/36744172
Chiuso: lunedì a pranzo e domenica
Ferie: 1-15/1 e in agosto
Coperti: 60
50 vini escl.
Carte di credito: CSi,MC,Visa,POS
BISTROT La creatura di Cristina Armando e Savio Bina, coppia nella vita e nel lavoro, e un bistrot moderno e aggraziato nella forma, con piacevolissimo salottino per una sosta rilassante prima a dopa cena (bonus), e arredi curati can tanti oggetti vintage che rendona il tutto ancora più calda e accogliente. Oltre che per una pausa pranzo diversa dal solito, per cui e predisposta un'offerta più snella ad hoc, l'Armando e luogo perfetto per una cenetta tra amici o a due, allietata da un servizio in tavola preciso e puntuale nelle tempistiche, da una carta dei vini (curata e presentata da Savio) fornita e ben castruita, da una cucina mai banale. Ai fornelll e soprattutto la donna di casa ad avere in mano le redini della situazione. I piatti sano curati e ben presentati, ed è evidente lo scrupolo impiegato nel reperimento della materia prima, sempre di stagione (infatti la lista cambia spesso), e da fornitori fidati. Il pane è maison, e viene accompagnato dal burro francese in attesa dei piatti. Da ripetute visite, tutte malto convinenti, citiamo il polpo grigliato con salsa al passion fruit, l'ottimo hamburger, l'insalata primaverile can aceto di ribes, il capriolo marinato con germogli, i golosi e avvolgenti spaghetti alle vongole, accostamenti riusciti per uno stile che corre sul filo del classico ma lascia margine a una ponderata dose di creatività. Non sano previste "scorciatoie" per i più piccoli nell'ottica (condivisibile ma forse un po' integralista) che l'educazione al cibo non passi attraverso cotoletta e pasta al ragú.

CASA LUCIA
via C. Ravizza, 2 (MI)
tel. 02/4986691
Chiuso: sempre aperto
Ferie: mai
Coperti: 100
€ 60 vini escl.
Carte di credito: tutte.
Ristorante
Un posto classico, dal gradevole spazio esterno, garanzia per costanza e per flessibilità d'apertura. Preparazioni di carne e pesce in carta, con materie prime fresche ed esecuzioni curate. Gentile e professionale il servizio; carta dei vini fornita.

CASANOVA DEL THE WESTING PALACE
p.zza Repubblica, 20 (MI)
tel. 02/63364001
Chiuso: sempre aperto
Ferie: mai
Coperti: 50
€ 90 vini escl.
Carte di credito: tutte.
Ristorante
Salottiero e raffinato, offre un menu di cucina mediterranea, molto leggera e attenta all'equilibrio nutrizionale. Il plus è rappresentato dalla bella terrazza che apre a metà luglio. Cantina adeguata al contesto, e attenzione ai piccoli ospiti.

g-forchette1 g-corretto I CHIOSTRI g-nuova-s
Guida 2016: 76
46 Cucina - 14 Cantina - 14 Servizio - 2 Bonus
via San Barnaba, 48 (MI)
Tel 02/5466494
Chiuso: sabato a pranzo e domenica
Ferie: in agosto
Coperti: 60
€ 50 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
Ristorante La sede e spettacolare (bonus): il convento del XV secolo, con chiostri e giardino interno, nei pressi del Tribunale. Qui si è installato Andrea Alfieri, cuoco di provata esperienza, che punta a rilanciare lo spazio con una formula mista bistrot/ ristorante che ben si presta alla zona. Quindi a pranzo, menu semplice con quattro piatti del giorno e classici per un conto sui 20 euro (bonus). Invece a cena, per chi vuole andare oltre la piacevole offerta di tapas (8-10 euro l'una) con l'aperitivo, ecco una doppia linea "filosofica". Da una parte tradizione dura e pura: nervetti, fagioli, cipolla e aceto, minestrone tiepido alla milanese; manzo "alla California" con crocchette di polenta fritta. Dall'altra, innovazione, ma sempre basata sulle ricette locali: pan di mein, fegato grasso d'oca di Mortara e composta di kumquat; tortelli ripieni di ossobuco, brodo di riso allo zafferano e spuma di gremolata; rostin negàa di cappello del prete di vitello con patate all'olio e carciofi al...Cynar. Dessert, guarda caso, tra tradizione e innovazione: la "meneghina 2015" e la charlotte di mele con zabaione. Ci sarà da divertirsi.

g-corretto LA GRIGLIA DI VARRONE
via A. di Tocqeville,7 (MI)
tel. 02/36798388
Chiuso: sabato a pranzo
Ferie: mai
Coperti: 100
50 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
Ristorante In pochi mesi è diventato uno dei locali prediletti dai carnivori milanesi e di passaggio, favorito da una posizione al centro della movida e da un ambiente moderno, lontanissimo dalle steak house e caratterizzato da una coreografica brace, modello Extebarri. Il patron Massimo Minutelli è sempre pronto a consigliare un percorso valido, che comincia con uno del salumi grandi firme (esempio Massimo Spigaroli o Paolo Parisi) o dagli assaggi di tartare. Poi largo alle carni del mondo: Black Angus americano e australiano, pluma di maiale iberico di Joselito, Waygu e Rubia Gallega senza dimenticare quelle piemontesi. Hamburger da 280 grammi o vegetariani più qualche specialità come le uova di Parisi sono valida alternativa. La cantina sorprende per referenze e numeri.

g-1gambero g-vantaggioso LA RATERA
via L.Ratti, 22 (MI)
tel. 02/48202932
Chiuso: sabato e domenica a pranzo
Ferie: 1-31/8
Coperti: 60
€ 30 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
Trattoria Nato originariamente come (valida) birreria, si è evoluto negli anni anche sulla scia di una richiesta sempre più circostanziata, ed ecco che oggi è più che altro un "gastropab" dove la propasta gastronomica (semplice e genuina a variazione gionaliera e scritta in lavagna) ha assunto una sua peculiare dignità. La lodevole selezione brassicola è sempre la caratteristica de La Ratera (che non manca peraltro di una sparuta lista di bottiglie di vino), però il servizio è solo quello del pranzo e della cena (chiusura dopo la mezzanotte, e dalle 23 circa in poi proposta di piatti freddi). In tavola; culatello di Zibello con pan fritto, lasagna alle verdure invernali alla Blanche de Namur, fregola sarda alle arselle, bollito misto con patate schiacciate alle erbe salsa verde mostarda e senape rustica. Dolci sullo stesso piano, casalinghi e golosi. Atmosfera piacevolmente conviviale.

g-svantaggioso STK MILAN DEL ME MILAN IL DUCA g-nuova-s
via Marco Polo, 16 (MI)
tel 02/84220109
Chiuso: sempre aperto
Ferie: mai
Coperti: 100
€ 60 vini escl.
Carte di credito: tutte
Griglieria Il primo STK - evoluzione contemporanea della tipica steakhouse americana - ha trovato ospitalità all'interno del nuovo Melia Il Duca. Il format è sicuramente valido: grande sala (ma divisa bene fra tavoli classici e quelli con divanetti), zona bar, colori caldi, perfetta illuminazione, buona musica in sottofondo. La cucina segue in gran parte i canoni STK e si basa sull'ottima came certificata USDA, cui si aggiunge qualche taglio italiano e giapponese. La griglia, perfetta, domina la proposta, con i vari topping e contorni a esaltarla, ma ci sono pure cose come le animelle di vitello panate o il petto d'anatra. Per chi non è carnivoro, l'immancabile crudo (ceviche compreso), insalate e secondi di pesce. Dolci ipercalorici, naturalmente. Cantina in crescita, servizio giovane e reattivo: da prendere a esempio, per le caratteristiche del locale. Prima e dopo l'esperienza, vale sempre la pena salire a bere un drink (ma c'e anche una piccola carta) sul Radio Via Marco Polo, lo spettacolare rooftop con una delle migliori skyline cittadine.

RIGOLO
via Solferino, 11 (MI)
tel 02/86463220
Chiuso: lunedì
Ferie: 8-8/1-9
Coperti: 120
€ 50 vini escl.
Carte di credito: tutte
Ristorante La gestione solida da generazioni assicura continuità e affidabilità. Nessuna brutta sorpresa da un menu classico e non banale, di prodotto sempre ineccepibile. Griglia a legna di ulivo per carni alla brace, dolci fatti in casa, cantina ampia e adeguata.

g-2gamberi g-corretto TAVERNA CALABIANA
Via Arcivescovo Calabiana, 3 (MI)
tel 02/55213075
Chiuso: domenica e lunedì
Ferie: 20-25/5; 2-8/1-9;
Coperti: 120
€ 45 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MC,Visa,POS
Trattoria Nonostante la posizione sia un pò defilata rispetto ai "quartieri del food", è un locale amato dal pubblico per i piatti e per l'ambiente conviviale dove il legno è protagonista. L'aria da taverna rispecchia bene il carattere della cucina: tanta came, soprattutto alla griglia, cotta nel forno a legna. Ma ci sono anche carpacci, tagliate, il merluzzo in padella e il bollito misto in stagione. A corollario, una buona varieta di salumi, qualche primo semplice (ravioli e gnocchi sono da assaggiare), dolci della casa come la tarte tatin e il gelato al pistacchio con Gin e pepe. Dal forno escono pure valide pizze, con impasto a lievitazione naturale: da provare la "porro e zola" e la "zucca e Ta-leggio". La cantina segue bene la cucina, con valide proposte sui rossi. Il servizio è alla mano e cortese; ampia veranda (coperta) per fumatori.

g-2gamberi g-corretto TESTINA
via Abbadesse, 19
tel 02/4035907
Chiuso: sabato a pranzo
Ferie: in agosto
Coperti: 80
€ 40 vini escl.
Carte di credito: tutte
Trattoria Sorella minore della Trattoria la Pesa, Testina è una moderna ambasciatrice della tradizione. La sede è molto caratteristica, in un edificio d'epoca, dove i muri in mattoni e le travi in legno convivono felicemente con i lampadari high tech, e le tovaglie a scacchi blanchi e rossi con il pavimento in resina grigia. La cucina propone appunto piatti di repertorio meneghino arricchiti da qualche tocco creativo. Si parte con mondeghili su vellutata di porri, o timballo di testina e cipolla su salsa verde, e si procede con risotto al salto o alla milanese con riduzione di midollo, e vellutata di barbabietola con caprino e gnocchi di patate e spinaci serviti con ragù di fagioli e cipolle. Tra i secondi "grostin negàa" (arrosto annegato) con risotto, oss buss" (ossobuco) in gremolata con risotto giallo, cervella di vitello fritta con salsa di zafferano, cotoletta alla milanese e delle ottime costolette di agnello scottate in padella con riduzione al ginepro patate rosolate e spinaci all'olio. Per finire buona la torta allo yogurt e fragole. La cantina è fornita di nomi noti e piccoli produttori, nonchè di birre, con opzioni al calice a prezzi contenuti. Servizio premuroso ed efficiente. C'è pure una bottega per acquisti.

g-2gamberi g-corretto TRIPPA g-nuova-s
via G.Vasari, 3
tel 02/36741134
Chiuso: domenica, lunedì,martedì e mercoledì a pranzo
Ferie: in agosto
Coperti: 40
€ 40 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
Trattoria Diego Rossi (alle spalle esperienze importanti una su tutte accanto a Norbert Niederkofler) ha aperto il suo locale uno dei quartieri più alla moda per il cibo, tra via Muratori e corso Lodi. Un posto "su misura" per la zona - ispirato agli anni '60, con azzeccati riferiment stilistici - e per un pubblico in cerca di emozioni d'altri tempi, ma "cucinate" in modo contemporaneo e con il tocco in più. Il menu è giocato sul mercato per la componente più cara allo chef veneto: trippa, matrice, quinto quarto in genere, lumache, anguilla sono fuori carta ma da prendere a occhi chiusi. Il resto è studiato, in modo lucido: tartare di salmerino e (grande) battuta di Fassona e nocciole; una zuppa del giorno, un risotto a rotazione e una pasta; carni sottovalutate e il pescato quotidiano. Per i vegetariani, un'elaborazione "di ricerca" (cotta e cruda) con prodotti come silene tarassaco, cicerchie e carosello. In sala c'è il contitolare Pietro Caroli a gestire il rapido servizio, la stringatissima ma sensata cantina - buono il biodinamico della casa - e il dopocena tra un ottimo caffè e amari artigianali. Detto che qualche piatto va messo a punto, le basi tecniche e le idee per una veloce scalata ai vertici cittadini ci sono. E l'ambiente mette di buon umore, non appena si varca la porta. Organizzazione in divenire, con possibilità di modifica per i giorni di chiusura: telefonate.

LE VIGNE
ripa di Porta Ticinese, 61 (MI)
tel 02/58113224
Chiuso: domenica
Ferie: 24-/12/4-1; 8-23/8
Coperti: 70
€ 45 vini escl.
Carte di credito: CSi.MC,Visa,POS
Ristorante Una buona opzione per mangsare un boccone in un clima rilassante e informale. Il menu parla di prodotti di qualità e ricette non banali, ben realizzate e presentate con cura. Valida scelta di bottiglie e servizio attento.



acena.it-logo guida-gamberorosso-2016

(I Ristoranti del Gambero Rosso Milano)

g-corretto BLITZ
Cimitero Monumentale
Guida 2016: 73
45 Cucina - 13 Cantina - 14 Servizio - 1 Bonus
via Cenisio, 9
tel 02312388
Chiuso: lunedì; aperto solo la sera
Ferie: in agosto
Coperti: 50
€ 35 vini escl.
Carte di credito: tutte
RISTORANTE Aperto fino a tardi (bonus) e, forse anche per questo, frequentato da molti volti noti dello sport e dello spettacoto, vanta una cucina gradevole a prezzi onesti. Il locale e piuttosto piccolo, molto rumoroso e i tavoli, disposti in due salette, sono ravvicinati. L'atmosfera però non ne risente: le candele, i quadri, le pareti rosa, la vivacità dell'ambiente, tutto contribuisce a rendere il luogo accogliente, soprattutto in compagnia di amici. Antonello, il proprietario, recita il menu a voce. Tra gli antipasti, avocado con gamberi e salsa rosa, paté maison, insalatina di carciofi parmigiano e granseola, involtini di bresaola ripieni di caprino. Quindi risotto al salto o con le fragole, maccheroni con melanzane ricotta e capped, e involtini di filetto ripieni, cotoletta alla milanese, trancio di spada alla griglia. Si conclude con mousse di cioccolato o di caffè, tiramisù, sorbetti e gelati. Niente di straordinario o di particolarmente creativo, ma tutto soddisfacente e di rodato mestiere. Simpatica l'offerta di barattoli con meringhe at cioccolato, baci di dama, caramelle gommose. da cui attingere liberamente a fine pasto. Servizio rapido e molto cortese.

g-corretto BOTINERO
Brera
via San Marco, 3
tel 0265560840
Chiuso: sempre aperto
Ferie: in agosto
Coperti: 120
€ 50 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
GRIGLIERIA Un locale che è una fusione di più anime, una molto mondana (alla guida un duo calcistico tra i più famosi di Milano, Javier Zanetti e Esteban Cambiasso) e l'altra dedicata invece alla buona tavola, in molte sfaccettature. Il menu accontenta i gusti di tutti, perchè va delle carni alla griglia - l'Argentina qui è presente in maniera preponderante - ai piatti di tradizione, passando per preparazioni di mare che ammiccano alle tendenze gastronomiche, dalla tagliata di tonno al sesamo nero al filetto di Angus. In un ambiente moderno, giocato sui toni del bianco, che molto inneggia al mondo del pallone, con cimeli e scarpette appartenuti a vari sportivi, e un servizio che gira abbastanza velocemente, ci si può accomodare per assaggiare risotto allo zafferano, spaghetti alla chitarra con le vongole, ma anche un'enorme Chateaubriand di Angus alla griglia con patate, salsa bernese, salsa chili e chimichurri. L'offerta ampia e completata da un menu agevolato per il business lunch e dal brunch della domenica, a base di burger, sandwich, uova o insalate. Carla dei vini abbastanza fornita.

g-1gambero g-corretto IL BUE E LA PATATA g-nuova-s
Porta Garibaldi
via P. Lambertenghi, 24
tel 0239820524
Chiuso: sempre aperto
Ferie: variabili
Coperti: 65
40 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
TRATTORIA L'ambiente è quello di un locale tipico e familiare, caldo e piacevole. Il menu, ferma restando maggiore attenzione ai carnivori (come il nome lascia intendere) non trascura il resto della clientela, tanto da proporre anche una lunga serie di pizze cotte nel forno a legna. Primi mediterranei classici (spaghettone cacio e pepe, linguine con datterini e basilico, paccheri broccoli e salsiccia), secondi con tagliate, filetti e tartare a fare la parte del leone. Cantina centrata sui piatti, clima allegro.

g-corretto CARMINIO
Brera
via del Carmine, 3
tel 0272022992
Chiuso: sabato a pranzo e domenica
Ferie: 5-31/8
Coperti: 45
€ 35 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
BISTROT E il caso di usare l'espressione "cucina del mercato" per questo locale, strutturato in una sola sala con cucina a vista, in posizione defilata in un bell'angolo di Brera. Nessun menu stampato su carta, ma lavagne che vengono riscritte quotidianamente per preparazioni che, come dicevamo, traggono ispirazione da quanto arriva dalle campagne intorno a Milano. L'approvvigionamento è fatto di materie prime di zona di ottima qualità, per lo più naturali o bio, insieme ad alcuni prodotti che invece giungono dall'azienda agricola di proprieta in Toscana. come l'olio. La cucina è semplice, i piatti parlano la lingua della freschezza e della genuinità, tra zuppe, insalate, paste fresche e secche, arrosti e stufati, spesso arricchiti dall'uso di spezie. Qualche esempio, tra i tanti, lo spezzatino di Fassona con purea di patate, gli gnocchi di patate con pesto di cime di rapa, le uova strapazzate con riso Basmati e verdure. Ambiente essenziale, cemento alle pareti, begli oggetti, luci centrate. piccola selezione di vini, con disponibilità al calice.

CUCINA DEL TORO
Castello Sforzesco
via M. Camperio, 15
tel 02875107
Chiuso: sabato a pranzo e domenica
Ferie: in agosto e 27-12/6-1
Coperti: 60
€ 45 vini escl.
Carte di credito: tutte
RISTORANTE Stessa gestione de La Brisa, è un locale sempre gradevole dal menu semplice ma non banale. La pasta si fa in casa, gli ingredienti sono di stagione, la lista vini centrata sulla cucina, i prezzi onesti. Servizio corretto.

g-forchette1 g-oscar ESCO
Tortona
Guida 2016: 78
49 Cucina - 14 Cantina - 14 Servizio - 1 Bonus
via Tortona, 26
tel 028358144
Chiuso: sabato a pranzo e domenica
Ferie: mai
Coperti: 90
€ 40 vini escl.
Carte di credito: CSi, MCard,Visa,POS
RISTORANTE Non è cuoco a caccia di copertine né si può definire presenzialista. Ma Francesco Passalacqua e un signor chef, con i piedi piantati per terra e grande attenzione al momento storico. Il suo nuovo locale - dopo l'esperienza di Pane e Acqua - è in una zona modaiola e sicuramente ne ha ricevuto lo spirito: ambiente luminoso, molto "da casa", non formale ma elegante, dove si trovano la cucina a vista, lo spazio bar e l'immancabile "tavolo comune" da dodici coperti. Un bistrò mediterraneo nel nome ma ristorante contemporaneo nei fatti, con il pavimento che richiama le piastrelle d'antan. II menu? Articolato. Intanto, i fan di Francesco troveranno i suoi cavalli di battaglia: battuta al coltello di Fassone, raviolini del plin, guanciale di vitello con chutney di menta e rabarbaro e fave di cacao. Poi gli inediti: riso con cozze birra e carciofi; tortelli di patate con gallinella di mare e capperi: dentice con barba dei frati cipolline in agrodolce e crostino di fegato d'oca; insalata di porchetta tacchino e calamari farciti. Novita nella "storia" di Passalacqua la proposta di pizze gourmet e focacce alte ma leggerissime, con farciture molto buone. Ed è valida l'idea di proporle (come per qualche piatto in carta) in due formati cosi da poter comporre un menu di piccoli assaggi, molto trasversale (bonus). Carta dei vini centrata sul locale, con bollicine francesi a prezzi invitanti. E i cocktail sono davvero buoni.

g-corretto EL BECHÈE
Navigli
via G.Ferrari, 2 (ang.c.so Genova)
tel 028372464
Chiuso: sabato a pranzo
Ferie: in agosto
Coperti: 50
€ 40 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
GRIGLIERIA "Griglieria & Cantina" il claim di questo bel locale cittadino, dagli ambienti curati e dalla proposta, come dice il nome, centrata sulla carne. Frollatura di quasi un mese per i bovini, tagli di Scottona, di vitello o di Angus, insieme a pollo e salamelle di maiale. Tra i piatti, diverse tipologie di golosi hamburger di Angus, pollo alla diavola, tagliata di Scottona "all'antica", con burro rosmarino, aglio e patate (qui la tagliata è composta da fette larghe e sottili). Oltre che con le cotture alla griglia, ci si può deliziare con antipasti di salumi e formaggi, tartare, crostini e alcuni piattini caldi, come polenta e zola. Buoni i dolci. Da bere una piccola selezione enologica e un ventaglio di birre artigianali.

g-1gambero g-corretto AL'LESS
Lambrate
via G.Ferrari, 2 (ang.c.so Genova)
tel 028372464
Chiuso: domenica sera
Ferie: 8-24/8;27-12/5-1
Coperti: 60
€ 35 vini escl.
Carte di credito: DC,MCard,Visa,POS
TRATTORIA Il contesto e di quelli particolari, che solo Milano sa regalare: ci troviamo in un ristorante, si, ma fra piante e aromi (questa originariamente era una serra), bid e vecchi oggetti di recupero. L'insegna, lo ricordiamo, recita "bolliti dal mondo", il bollito misto, infatti, primeggia in menu, con tutti i principali tagli di carne e le salsine classiche delle principali tradizioni italiane: bagnet verde piemontese, mostarda, salsa piacentina salsa pearà veronese, salsa verde, rafano. Le portate sono giocate sulla came, ma non necessariamente solo lesse: arrosti, stracotti e brasati, cinghiale e coniglio entrano in carta, insieme a primi golosi, come i tagliolini al ragù bianco o a piatti freddi, come il sempre vincente vitello tonnato. A chiudere diverse torte, tiramisù, crema catalana e gelati. I piatti sono ordinabili da asporto e alcune piantine aromatiche si possono anche acquistare. Servizio cortese e informale.

LA LIBERA
Moscova
via Palermo, 21
tel 028053603
Chiuso: sempre aperto solo la sera
Ferie: Pasqua, Ferragosto, Natale
Coperti: 70
€ 45 vini escl.
Carte di credito: tutte
RISTORANTE Atmosfera da bistrot e tanto buon gusto in questo grazioso locale. La cucina proposta e di stampo tradizionale e fa uso di materie prime quanto più possibile fresche e di stagione. Carta dei vini discreta e qualche buona birra a corredo.

g-corretto LILE IN CUCINA
Porta Vittoria
Guida 2016: 72
44 Cucina - 13 Cantina - 15 Servizio
Guida 2015: 72
via F. Guicciardini, 21
tel 0249632629
Chiuso: sabato a pranzo, lunedì sera e domenica
Ferie: 1-31/8 e periodo natalizio
Coperti: 30
€ 45 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
RISTORANTE Nasce da un'idea di tre giovani imprenditori questo locale, ormai meta tanto gradita da buongustai e non solo. Idee chiare e vincenti per una proposta al passo con tempi: materie prime di qualità, piccoli produttori del circondario coinvolti nell'approvvigionamento quotidiano, piatti semplici che danno soddisfazione e richiamano la tradizione e prezzi quanto più possibile contenuti. Ilenia, Mattia e Michele (in cucina) ce la mettono tutta e nel loro grazioso locale vi faranno sentire come a casa, a vostro agio nell'ambiente e nei sapori. Nella stagione giusta troverete insalata di carciofi, bacon e spinacino fresco, polentina con funghi e Castelmagno, orecchiette fresche con broccoli, baccalà e briciole di pane. Tra i secondi ottimo il galletto nostrano con purè di patate allo zafferano, salsa allo zenzero e mandorle, sfiziose le frittelle di baccalà. In casa si prepara quanto più possibile, dalla pasta fresca, ai dolci, che variano ogni giorno e che ricordano proprio quelli di casa, come le ottime crostate. Non è vastissima ma centrata la carta del vini con un'intelligente selezione alla mescita. Tanta cortesia e professionalità arricchiscono il tutto.

g-corretto MAXELÂ
Moscova
via della Moscova, 50
tel 0229062926
Chiuso: domenica
Ferie: mai
Coperti: 70
€ 35 vini escl.
Carte di credito: tutte
TRATTORIA Tutto è iniziato a Genova, dove questa insegna in dialetto vuol dire "macellaio", poi nel giro di pochi anni i locali hanno aperto un po' ovunque nel resto d'Italia. Sono luoghi dagli arredi carini e dall'atmosfera informale, e una formula uguale per tutti, ovvero carne a volonta. Una sezione del menu è riservata ai crudi (tartare, carpacci, etc...), accanto a quella con fiorentine, hamburger, polpette e cotoletta, ma anche cervella, rognone e fegato. Molto validi i primi della tradizione ligure, la focaccia di Recco e i dolci. Da bere, birra e interessanti etichette di vino.

g-corretto MEATBAR DE MILAN g-nuova-s
Porta Garibaldi
via Solferino, 41
tel 026596249
Chiuso: lunedì
Ferie: in agosto
Coperti: 42
€ 30 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
BISTROT C'è anche un locale per soli carnivori nel district food di via Solferino. Gemello del Fish Bar (vedi scheda) e della stessa proprietà, arredato in un mix di still (industriale, contemporaneo e vintage), ha adottato il Josper (un particolare tipo di forno) al posto della classica griglia, con risultati eccellenti. Fermo restando che tutto parte da un'alta qualità delle carni italiane e straniere. Conviene iniziare con uno snack, come gli arrosticini o le chicken wings o una tartare di fesa piemontese, e proseguire con le specialità della casa: hamburger di Black Angus o pollo (originate ii Pastramiburger), ribs, fiorentina al tè nero fumè da 500 grammi, piranha steak (ottima) e spiedini della casa. Ad accompagnare il tutto, oltre alle immancabili patatine homemade, c'è una passabile cantina di vini e birre nonchè una decina di validi cocktail.

IL MONELLO BISTROT
Porta Ticinese
p.zza XXIV Maggio, 10
tel 0258109796
Chiuso: domenica (escl. l'ultima del mese); aperto solo a pranzo
Ferie: in agosto
Coperti: 30
€ 10 vini escl.
Carte di credito: tutte
BISTROT Se sentite la mancanza di casa vostra una puntatina al Monello Bistrot potrebbe alleviare la nostalgia. Perchè qui tutto è genuino e casalingo, una parentesi originale per la movida milanese. La gestione familiare assicura un clima informale e una grande attenzione ai clienti. Si inzia la mattina con tranci di torta fatti in casa da abbinare a un espresso con una buona persistenza armatica. Si continua a pranzo con un menu essenziale che prevende primi e secondi che variano in base a ciò che di meglio offre il mercato... proprio come nella vostra cucina. L'aperitivo è accompagnato da qualche stuzzico, senza eccessi di buffet finger food. Aperto a cena solo su prenotazione: generalmente si chiude alle 20.

IL MONTALCINO
Porta Ticinese
via Valenza, 17
tel 028321926
Chiuso: domenica sempre aperto solo la sera
Ferie: in agosto e periodo natalizio
Coperti: 50
€ 60 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
RISTORANTE Tanta attenzione a ciò che finisce nel bicchiere e piatti caldi e rassicuranti in questo accogliente locale. Atmosfera conviviale al punto giusto e cucina di matrice toscana che invoglia all'assaggio. Da non perdere le carni, fiorentina in primis.

g-corretto OSTERIA DELLA CARNE
Repubblica
via F. Filzi, 11
tel 0266989050
Chiuso: sabato a pranzo e lunedì
Ferie: 30-12/6-1 e in agosto
Coperti: 58
€ 45 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
TRATTORIA Qui per carne, viste le origini sarde della proprietà, si intende prima di tutto il porceddu, interno, aromatizzato come si deve e cotto, proprio secondo tradizione, allo spiedo. Ma non è tutto. Perchè in un ambiente curato e accogliente potrete gustare altre tipologie cotte a regola d'arte e selezionate con cura. Costine d'agnello, Angus, fiorentina e capretto, tutto preparato a mestiere. Ottime anche le patate (croccanti fuori e morbide dentro) e le verdure che accompagnano i succulenti secondi. Molto buoni i dolci fatti in casa. Carta dei vini adeguata, con una buona proposta di mezze bottiglie. A servirvi un personale cortese e attento.

g-corretto NOBILE BISTÒ de MILAN
Venezia
c.so Venezia, 45
tel 0249526592
Chiuso: sempre aperto
Ferie: in agosto
Coperti: 120
€ 45 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa,POS
BISTROT Questo "bistro de Milan", aperto ininterrottamente dalle 8 alle 22.30 (sabato e domenica dalle 9), è diventato uno dei locali più gettonati della zona (e non solo) e, nonostante le tante sale e salette articolate su più piani e i tavolini molto vicini tra loro, si rischia di non trovar posto, soprattutto a pranzo per la formula particolarmente azzeccata. C'è la velocità, unita alla cortesia del giovane personale, c'è un ampia scelta di piatti che, partendo da insalatone, panini alla piastra e croc, sa evolvere verso un cucinato di buona fattura. Tra i prim, orecchiette con cime di rapa e pasta d'acciughe, tortelli di zucca burro e parmigiano e una riuscita escursione esotica con riso Basmati e verdure saltate in salsa di soia; a seguire, il pollo e bacon croccante, la costata di Angus, il roast beef all'inglese, un buon trancio di salmone fresco con purè e i germogli di soia a indovinato completamento. La cura del dettaglio è evidente pure nel caffè finale, aaccompagnato da uno squisito minicremino gelato che lo integra al meglio. Bottiglie importanti in vista pareti e varie proposte al calice.

g-1gambero g-corretto NON SOLO LESSO g-nuova-s
Venezia
via F.Redi, 10 (ang. via G.Yen)
tel 0236533440
Chiuso: sempre aperto
Ferie: mai
Coperti: 70
€ 20 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
TRATTORIA Il protagonista in questo localino in stile rustico è ovviamente il bollito misto, servito in un piattone ovale con sei-sette pezzi 8più o meno i classici piemontesi), insieme a selse e tre gelati di senape, di rafano e di barbabietola. L'insegna spiega peraltro che c'è dell'altro in cucina:4, agnolotti in brodo, ravioli d'oca, gnocchetti al Castelgno. E per chi non e in vena del piatto forte della casa ci sono polpettone, arrosto di cinghiale, costoletta. A pranzo ricco buffet con molte opzioni per i vegetariani.

PENNY
Parco Ravizza
v.le Bligny, 42
tel 0258321230
Chiuso: sabato a pranzo e domenica
Ferie: in agosto; 25/12
Coperti: 100
€ 40 vini escl.
Carte di credito: AE,CSi,MCard,Visa
RISTORANTE Valida insegna "storica" meneghina. L'ambiente è accogliente e di stampo classico, la cucina solida e di impostazione tradizionale: Fiore all'occhiello sono le specialità a base di carne come bistecche, costate, fiorentine, succulente e cotte a mestiere. All'altezza sempre la proposta di primi piatti e pizze. In chiusura golosi dolci fatti in casa. Ad accompagnare il tutto qualche buon vino. Conto onesto.

g-vantaggioso QUALITY BEEF
Porta Garibaldi
v.le Pasubio, 8
tel 0289690509
Chiuso: domenica e festivi
Ferie: variabili
Coperti: 60
€ 45 vini escl.
Carte di credito: CSi,MCard,Visa,POS
TRATTORIA Qui l'attenzione per le materie prime di certo non manca. E lo si capisce già leggendo il menu, scorrendo i dettagli sui tagli di carne, sull'olio impiegato a crudo e in cottura, sul pane, che tanto per fare un esempio arriva ogni giorno fresco dal panificio Longoni. Invitanti e buoni gli antipasti come il millefoglie di bufala e cuore di bue o l'arancino con ragù di Angus. La came, poi, la troverete in tutte le forme, dalla tagliata, alla tartare, dall'hamburger, alle polpette: tutto buono, gustoso e cotto con cura. Per chi non avesse voglia di came, ci sono ottime alternative. Come gli spaghetti al pomodoro, il risotto alllo zafferano, minestrone e insalate fantasiose. Dolci ben fatti in chiusura. La proposta all'ora di pranzo e invitante e fantasiosa.

g-corretto RIBOT
San Siro
Guida 2016: 74
44 Cucina - 13 Cantina - 15 Servizio - 2 Bonus
Guida 2015: 74
via M. Cremosano, 41
tel 0233001646
Chiuso: sempre aperto
Ferie: 24-12/3-1;10-20/8
Coperti: 150
€ 50 vini escl.
Carte di credito: tutte
RISTORANTE Sulla breccia da quarant'anni, i Ribot è la testimoniesnza di come una gestione capace e appassionata, quella della famiglia Frediani, consenta di attraversare indenne i decenni senza cedimenti o sbavature. Ospitato in una bella dimora in stile Liberty, questo locale classico e raffinato si snoda su vari ambienti e avvolge con le sue suggestive famosfere con il tema ippico a dominare la scena tra cimeli e foto alle parenti. Si conferma il bonus per il curatissimo e ampio giardino che nella bella stagione è in grado di accogliere lino a 220 ospiti. Protagonista indiscussa dell'offerta gastronomica è la came, specie le squisite tartare e le preparazioni alla griglia che valorizzano materie prime di altissima qualità sapientemente trattate in succulente tagliate, costate, sontuose fiorentine, filetti Degne di note anche le altre proposte del menu con specialità della casa come gli spaghetti alla Ribot al filetto di pomodoro o i maccheroni Montalcino, senza dimenticare la selezione di salumi, il galletto disossato e i piatti a base di funghi e tartufi quando stagione. A tenere alta la bandiera della tradizione meneghina risotti e la classica cotoletta. Si chiude con il dessert (offerto dalla casa), gelato monoporzione o una scenografica fonduta di cioccolata accompagnata da frutta fresca, cantuccini, meringhette e altre dolci delizie. A pranzo pure piatti unici. Discreta la carta dei vini, con in evidenza rossi importanti e la possibilità di mezze bottiglie. Servizio professionale e cortese, capace di gestire con efficienza grandi numeri. Da bonus la presenza di posteggiatori per superare eventuali difficoltà di parcheggio. Dopo il frequente tutto esaurito, si consiglia la prenotazione.

TONDO AL BARCELÒ MILAN HOTEL
Viale Certosa
via G. Stephenson, 55
tel 0287387517
Chiuso: sempre aperto
Ferie: mai
Coperti: 150
€ 40 vini escl.
Carte di credito: CSi, MCard, Visa, POS
RISTORANTE E il ristorante di uno degli hotel più vicini all'area di Expo 2015. Colpisce al primo impatto per il suo design fuori dagli schemi: la struttura ha forme e colori degni di un cartoon futurista, che conquista ovviamente i piu piccoli, qui motto considerati. La cucina è genuina e a 360º come ci si aspetta in un posto del genere, ma attentissima ai prodotti bio: pizze (pure di kamut e integrali), insalate, tanti piatti per celiaci e una bella sezione da steak house.



acena.it-logo guida-accademia

(I Ristoranti dell'Accademia Italiana della Cucina)

a-templi3 STRAVAGARIO BISTRO
Indirizzo: Via Garigliano 3 Telefono: 0266801622 Genere del locale: Ristorante - Pizzeria Chiusura: dom e sab a mezzogiorno Ferie: ago Costo: da 46 a 65 euro Carte di credito: American Express, CartaSì/Visa/MasterCard Coperti: 50 Parcheggio: Scomodo Gestione: Michele Faravelli In cucina: Domenico Albanese e Giordano Gandolfo Notizie di particolare interesse: Il ristorante è aperto da cinque anni ed è gestito da Michele Faravelli, nipote di Jolando Faravelli, ben noto macellaio di Milano. La competenza nella scelta delle carni piemontesi, la giusta frollatura di ben 21 giorni, la corretta preparazione di pesci di ottima qualità elaborati con delicatezza dal cuoco palermitano Domenico Albanese, sono importanti credenziali per questo locale che funziona sia come bistrot sia come ristorante. Buona la scelta dei vini, prevalentemente italiani e giusto il ricarico. Piatti tipici: catalana di crostacei linguine al nero di seppia con gamberi spaghetti trafilati a bronzo con acciughe pan grattato e uvetta sultanina costata piemontese scaloppata a vassoio caldo involtini di pesce spada soufflè al cioccolato e fragole Piatto da non perdere: tonno fresco scottato alla palermitana con pan grattato tostato

a-templi2 ULMET
Indirizzo: Via Olmetto, 21 Telefono: 02 86452718 cel 3805206245 Chiusura: dom e lun a mezzogiorno Ferie: ago e dal 25 dic al 6 gen Costo: da 66 a 100 euro Carte di credito: American Express, CartaSì/Visa/MasterCard Coperti: 60 Parcheggio: Scomodo Gestione: dal 1985 Enrico Mooney In cucina: Giovanni Mooney Notizie di particolare interesse: ristorante elegante, in palazzo storico del Quattrocento; con antica cantina-enoteca a volta Piatti tipici: animelle dorate; fettuccine al ragù d'anatra; filetto di maialino; carré d'agnello al forno Piatto da non perdere: ossobuco con risotto allo zafferano



I Ristoranti provati da noi


AL MERCANTE
Via Cesare Cantù 7 - Piazza Pio XI 1 (MI)
Tel. 02/8052198
Chiuso: dal 1° al 7 gennaio, dal 3
al 28 agosto e domenica
Pasto: carta 35/43
Nuova sede per questo storico ristorante umbro in città. Decisamente spazioso e tranquillo è ora vicinissimo alla stupenda Biblioteca Ambrosiana.



Home | Milano