pizza.it-logo

Sicilia

Home | Città | Regioni | Mondo | Cosa vuol dire | La sua storia | Legenda | Per i Proprietari | PizzaPuzzle

Guida l'Espresso - Le migliori pizzerie d'Italia 2016
------------------------------------------------------------



Palermo
Al Vecchio Cortile
Via Antonio Veneziano, 104, tel. 091.7099380
Aperto: solo la sera; chiuso: martedì; ferie: variabili in inverno.
Carte di credito: tutte. Prezzo: da 7 a 12.
Una pizzeria di qualità composta da due salette semplici e accoglienti e da un cortile interno molto ambito dai tanti avventori. Dal forno a legna arrivano pizze ben eseguite da un giovane ed esperto pizzaiolo, che si destreggia egregiamente fra miscele di farine da grani siciliani biologici e lunghe livitazioni. Notevole il risultato, che esprime leggerezza, bordi mediamente alti, cotture sapienti e morbidezza degli impasti, differenziati secondo le tipologle, che vanno dai classici di scuola napotetana alle pizze tradizionali siciliane, passando per alcuni esempi riusciti più "creativi". Disponibili pure gustosi piatti, birre artigianali, buone etichette. Servizio impeccabile. Da 7 euro.

Perciasacchi
Via Monte di Pieta, 5, tel. 091. 6123960 - 3669057162
Aperto: solo la seta. chiuso: lunedì; da giugno a settembre la domenica; ferie: variabili.
Carte di credito: tutte. Prezzo: da 8 a 14.
Locale raccolto, con un piccolo dehors, che già: nel nome (un antico grano siciliano) esprime la sua ben definita visione del mondo: pizze da soli grani integrali, tradizionali, lunghe lievitazioni con lievito madre, e materie prime eccellenti di prossimità, biologiche e naturali. Bravo il giovane pizzaiolo (viene da una famiglia di panificatori), che utilizza il forno elettrico con grande, abilità. Oltre alle pizze classiche, gustose, dal bordo non troppo alto e dalla particolare masticabilità, da provare la Tabisca e U' Cudduriuni di Marineo, scegliendo il tipo di grano (Perciasacchi, Tumminia, etc.). Birre artigianali, piccola cantina, alcuni piatti saporiti, servizio gentile. Da 8 euro.

Tondo
Via Principe di Granatelli, 26 (angolo Piazza Ignazio Florio), tel 091.328254 Aperto: sempre, chiuso: mai; ferie: mai.
Carte di credito: tutte. Prezzo: da 9 a 14.
Nell'area business della città, una sala luminosa e confortevole con il forno a legna sempre acceso. Un team giovane e di grande esperienza, con anni di apprendistato a Napoli, sforna pizze con lunghe lievitazioni (da 48 a 72 ore) basate su miscele di forme da grani tradizionali isolani e non. Lo stile e quello partenopeo, con bardi alti, fragranza e morbidezza, e l'offerta annovera i grandi classici, pizze fritte comprese. Gustoso capitolo a parte il segmento legato alla tradizione siciliana, da U' Pitone passando per A' Sciavata e A' Rianata. Non mancano buoni piatti di carne e di pesce. Cantina con belle etichette e birre artigianali. Servizio sorridente. Prenotare sempre. Da 9 euro.

Siracusa
Piano B Casual Food
Via Caliph 18, tel. 0931.66851
Aperto: solo la sera chiuso: lunedì; ferie: in inverno.
Carte di credito: tutte. Prezzo: da 15 a 40.
E un progetto ambizioso, quello coltivato e avviato da Friedrich Schmuck a Siracusa: puntare anzitutto su una selezione rigorosa delle materie prime: dalla mozzarella di bufala campana allo speck, dalla mortadella al Ragusano, con una buona scelta di prodotti biologici. Un'offerta che include anche le carni alla brace, ma contemporaneamente propone una bella varietà di pizze, sia di scuola romana sia di scuola napoletana. Se la base è questa, cambiano seguendo le stagioni i gusti: dalla parmigiana a quella con crema di zucchine, pomodori confit e caciocavallo grattugiato. La cantina parla soprattutto siciliano, come le birre artigianali. Sui 20 euro.




Le pizzerie segnalate dalla Guida Michelin
------------------------------------------------



CACCIATORE
CONTRADA TORRE - CASTROFILIPPO (AG)
Chiusura: mercoledì
Tel. 0922/829824

SCOGLIERA
LOCALITÀ CANNIZZARO, VIA ANGELO MUSCO 13 - ACI CASTELLO (CT)
Chiusura: lunedì - due settimane in inverno
Tel. 095/494634

CHIOSCHETTI DI '' PANI CA' MEUSA ''
Caratteristica gastronomia povera palermitana, di origine araba.
Pagnottine fresche, morbide, ricoperte da piccoli chicchi di sesamo,
ripieni di frattaglie di vitello o caciocavallo e ricotta.
Al mercato del Capo: DA FILIPPO, VIA PORTA CARINI 38 -
FRATELLI BUTERA, VIA PORTA CARINI 25 - MORELLO, VIA SANT'AGOSTINO 35 -
Al mercato della Vucciria: PANI CA' MEUSA, VIA CAVA 48 -
FOCACCERIA SAN FRANCESCO, VIA PATERNOSTRO 58 - MINÀ, VIA PANNIERI 28
(PA) città




Le pizzerie segnalate dalla Guida Gambero Rosso
---------------------------------------------------------



PIZZERIA BACI E ABBRACCI DEI VICERÈ
VIA LITTERI 59 - LOC. ACI TREZZA - ACI CASTELLO (CT)
Chiusura: lunedì e a mezzogiorno
Tel. 095/7116606

PIZZERIA CHAMADE
VIA REGINA ELENA 45/47 - MONDELLO (PA)
Chiusura: lunedì
Tel. 091/450512

PIZZERIA GRANDUCA
CORSO UMBERTO 172 - TAORMINA (ME)
Chiusura: domenica
Tel. 0942/24983

PIZZERIA LA SICILIANA
VIA SAVOIA 17 (SR)
Chiusura: lunedì
Tel. 0931/68944

PIZZERIA LE TARTARUGHE
VIA MARCONI 45 - NICOLOSI (CT)
Chiusura: lunedì a pranzo - dicembre
Tel. 0360/399254

PIZZERIA NUMBER ONE
VIA RISORGIMENTO 192 (ME)
Chiusura: martedì - agosto
Tel. 090/717411

PIZZERIA VECCHIA TAORMINA
VICO EBREI 3 - TAORMINA (ME)
Chiusura: mercoledì e a pranzo
Tel. 0942/23761




bandiera-piede-pagina
pagina precedente

Facebook Facebook Facebook Facebook Facebook Facebook